il video

Ecco l'Abruzzo visto dal campione di Parkour

L'agenzia creativa Camera203 ha prodotto per conto di una nota azienda di abbigliamento uno spot pubblicitario che è anche un inno alle bellezze naturali della regione

PESCARA. Metti insieme un campione di Parkour, una famosa azienda di abbigliamento, un'agenzia creativa e l'Abruzzo. Fonte Vetica, Campo Imperatore, Rocca Calascio, poi la Maiella, il fiume Sangro, il ponte sul mare. E lo spot (con tanto di marketing territoriale) è fatto.

[[(Video) L'Abruzzo visto dal campione di Parkour]]

A realizzare il video pubblicitario che sui social ha già migliaia di visualizzazioni è l'agenzia Camera203 di Roma, ma il cui titolare è l'abruzzesissimo Walter D'Amario, lancianese doc, giornalista, web master, creativo e imprenditore dalle idee innovative. Sua l'idea di raccontare la passione per la libertà di una nota marca di abbigliamento (che ha la sua fabbrica di confezioni in Abruzzo) attraverso la bellezza della natura nostrana. Il primo racconto era stato affidato al mare e alla vela; in questo video D'Amario ha scelto la corsa, la velocità, ed è partito dalla montagna. L'attore-modello scelto per presentare la collezione autunno-inverno di questa azienda è Bruno De Angelis, campione e istruttore di Parkour, questa strana disciplina che consiste nel seguire un percorso fitto di ostacoli da superare di corsa con salti, volteggi, piroette e arrampicate. Il creativo è Ivano Scuderi, le grafiche di Eugenio Bonaccorso, le immagini di Antonio Straccini e la regia di Andrea Straccini. La produzione è di Camera203, il committente Marco Merlino. Uno spot che è anche un inno all'Abruzzo.