San Salvo in festa con la sfilata delle "Sagne e Some"

Migliaia di cittadini in piazza Artese per degustare le "sagnitelle" preparate il giorno prima dalle massaie del paese. Chiusura con il gran concerto della banda cittadina

SAN SALVO. Decine di trattori, cavalli e cavalieri hanno ripetuto questa mattina la sfilata delle "Sagne e delle Some" attraversando le strade di San Salvo (Chieti) con i sacchi di grano da macinare per i taralli di San Vitale, poi distribuiti ai cittadini. Al termine delle sfilata, in piazza Vitale Artese, migliaia di cittadini hanno intanto potuto degustare come vuole la tradizione, le "sagnitelle" preparate venerdi dalle massaie del paese.

Alla manifestazione hanno partecipato anche il parroco della chiesa di San Giuseppe (dove sono le reliquie di San Vitale) don Raimondo Artese e il sindaco Tiziana Magnacca, anche lei impegnata nella preparazione del piatto tradizionale. In serata, a conclusione della giornata, nell'anfiteatro della Villa comunale, dalle 19 alle 21 si � tenuto un concerto del Complesso Bandistico Citt� di San Salvo (diretto da Antonio Bonanni) e lo spettacolo "Ti lascio un'emozione" (a cura dell'Oratorio della parrocchia di San Giuseppe). I festeggiamenti in onore di San Vitale Martire proseguiranno il 27 e 28 aprile con altre iniziative organizzate dal Comune. (p.c.)

@RIPRODUZIONE RISERVATA