provincia

Chiusa per frana la strada tra Bolognano e Musellaro

BOLOGNANO. È stato chiuso ieri il tratto di strada provinciale tra il centro di Bolognano e la frazione di Musellaro (foto). Uno smottamento del versante che si affaccia in direzione di Tocco da...

BOLOGNANO. È stato chiuso ieri il tratto di strada provinciale tra il centro di Bolognano e la frazione di Musellaro (foto). Uno smottamento del versante che si affaccia in direzione di Tocco da Casauria, ha interessato anche la strada e per questo il dirigente del settore lavori pubblici e viabilità della Provincia, ingegner Paolo D'Incecco, dopo un accurato sopralluogo effettuato dopo la segnalazione ricevuta dalla sindaca di Bolognano, Silvina Sarra, ha firmato l’ordinaza di chiusura.

La segnaletica di interdizione è stata subito collocata dal personale provinciale e oggi la stessa strada sarà sbarrata con un cumulo di breccia che ne ostruirà completamente la carreggiata. Tutto questo per evitare che qualcuno comunque possa aggirare i segnali posti a terra azzardando di transitare su un tratto fortemente a rischio. Gia ieri, gli automobilisti in transito verso Salle e Caramanico Terme, hanno dovuto fare dietro front e percorrere strade alternative, transitando per Tocco da Casauria e allungando l’itinerario di almeno dieci chilometri. E questo sarà il regime di circolazione per le prossime settimane o mesi, che è il tempo previsto per eseguire uno studio dello smottamento, preparare la progettazione di consolidamento del pendio ed eseguire poi materialmente le opere.

«Sarà necessario realizzare dei pali di sostegno della sede stradale» spiega la Sarra «oppure potranno essere messi in opera gabbioni in pietra di sostegno delle opere di viabilità. La scelta toccherà naturalmente all'ufficio tecnico provinciale, in sede di progettazione. Speriamo che il disagio possa essere superato in tempi brevi, poiché l'intransitabilità della strada», chiosa Sarra, «genera problemi enormi di collegamento fra gli abitati di Musellaro e Bolognano». (w.te.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA