Quei carissimi graffiti d'amore

Amor a nullo amato amar perdona, diceva il Sommo. Ma non è solo l’amore a essere spietato. Lo sono anche i vigili urbani, a volte. Soprattutto se la passione è così travolgente da spingere a imbrattare una piazza nuova di zecca, progettata da un archistar e costata un milione di euro. Ne sa qualcosa un ragazzo di 14 anni di Pescara che, vittima forse delle tempeste ormonali della primavera, ha pensato di fare una dedica alla sua fidanzatina usando come pennelli gli spray dei graffitari e come tela la pavimentazione di piazza San Rocco, a San Giovanni Teatino, ristrutturata da Mario Botta.

leggi anche: San Giovanni, deturpa la piazza con lo spray: parole d'amore come uno sfregio Writer pescarese di 14 anni identificato e multato per 500 euro dai vigili urbani. Il ragazzo ha imbrattato lo spazio urbano riqualificato da Botta per fare una dedica alla fidanzatina

«Se il diavolo avesse il tuo sorriso, l'inferno sarebbe il paradiso», ha scritto il ragazzino, aggiungendo una data, 17 febbraio 2015, che deve avere un significato importante per lui e la sua bella. Purtroppo per lui, un vicino lo ha fotografato mentre creava e ha avvertito i vigili urbani che lo hanno seguito fino alla stazione di Pescara, dove, sceso dall’autobus, il ragazzo ha ammesso la sua colpa d’amore. La storia si è risolta con una multa di 500 euro e l’obbligo di cancellare il distico, a sue spese. Ma a San Giovanni temono repliche. Così l’assessore alla polizia urbana ha messo in guardia i possibili imitatori: «Vorrei ricordare che siamo attivi per vigilare anche su chi dovesse imbrattare le panchine». La primavera, infatti, è solo agli inizi.

Sport

Pillon lancia Campagnaro. Kanouté fuori, c’è Machin 

di Luigi Di Marzio

All’Adriatico (ore 21) arriva il Crotone, i biancazzurri (imbattuti) sognano la vetta

Pescara, è Ballerini il vincitore del Trofeo Matteotti / FOTOGALLERY E VIDEO

Il 24enne brianzolo della Androni Giocattoli si impone nella gara giunta alla 71^ edizione

In Abruzzo il grande ciclismo

Il Teramo gioca bene ma non segna: 0-0 con la Samb

Gioco spumeggiante nei primi minuti dei due tempi, ma poi i biancorossi perdono il ritmo. Due palle gol per Di Renzo, colpo di testa di Caidi fermato sulla linea