ABRUZZO

Strade, traforo del Gran Sasso e autostrade chiuse / GUARDA DOVE E QUANDO

I principali provvedimenti sulla viabilità e i lavori programmati

A14 GIULIANOVA/TERAMO/MOSCIANO-ROSETO. Sulla A14 Bologna-Taranto, a causa dei dei lavori di riqualifica delle barriere di sicurezza del viadotto "SS150 del Vomano", dalle 23 di venerdì 1 alle 4 di sabato 2 marzo, chiude il tratto compreso tra Teramo Giulianova Mosciano Sant'Angelo e Roseto degli Abruzzi, verso Pescara/Bari. In alternativa, dopo l'uscita obbligatoria alla stazione di Teramo Giulianova, percorrere la SS16 adriatica in direzione di Pescara e rientrare sulla A14 alla stazione di Roseto degli Abruzzi.

TANGENZIALE PESCARA-FRANCAVILLA. A causa della chiusura per cedimento e dei conseguenti lavori nella galleria San Silvestro tra Pescara e Francavilla è deviato sulla Statale 16. Il provvedimento vale fino al dissequestro della galleria e quindi fino ai successivi lavori di ristrutturazione.

A14 ORTONA-VAL DI SANGRO. Sull'A14 il tratto tra Ortona e Val di Sangro chiude a causa di lavori dalle ore 22 di sabato 2 marzo alle ore 5 di domenica 3 marzo in entrambe le direzioni. Entrata consigliata verso Pescara: Ortona. Entrata consigliata verso Bari: Val di Sangro.

A24 TRAFORO GRAN SASSO. La galleria del Gran Sasso dell'A24 tra San Gabriele Colledara e Assergi chiude a causa di lavori in direzione Roma dalle ore 22 alle ore 6 da lunedì 4 marzo a venerdì 8 marzo.

STRADA PROVINCIALE 36 L'AQUILA. All'Aquila chiusa la strada provinciale 36 in direzione Monticchio Fossa. Slitta a oltre la fine dell'anno la data della riapertura inzialmente prevista dalla Provincia al 30 novembre. 

CHIETI, STATALE 656 VIADOTTO SAN MARTINO. Rallenta la viabilità sulla strada statale 656 a causa dei lavori dell’Anas sui piloni del viadotto San Martino. L’Anas fa sapere che il traffico è limitato per i mezzi con un peso fino a 7,5 tonnellate. Il cantiere dura circa otto mesi quindi almeno fino a maggio 2024. Per evitare traffico e imbottigliamenti l’Anas consiglia percorsi alternativi lungo via Colonnetta, in direzione Chieti Scalo e verso Francavilla.

leggi anche: Lavori sulla A14 per altri due anni: "Parole-beffa di Salvini" La rabbia della CNA regionale dopo la risposta del Ministro all'interrogazione parlamentare del deputato Sottanelli

A14 CANTIERI.  La concessionaria Autostrade per l'Italia avvisa che i cantieri sono operativi nel tratto compreso tra Pedaso e Vasto Sud secondo il calendario condiviso con le Regioni. Sono interventi che rientrano nel programma nazionale di ammodernamento e potenziamento che Autostrade per l’Italia sta portando avanti negli ultimi anni sulla rete in gestione. I lavori - il Piano ha preso il via nel 2020 - nel tratto abruzzese interessano in particolare la galleria Colle Marino Nord e i viadotti Cerrano Sud e Marinelli in direzione Nord. Il piano, frutto di un interlocuzione tra Aspi e Mit, viene aggiornato trimestralmente.

I lavori - il Piano prese il via nel 2020 - sono finalizzati all'ammodernamento delle gallerie e dei viadotti e alla sostituzione delle barriere bordo ponte. Nel tratto abruzzese, in particolare, le attività, in questa fase, riguardano la galleria Colle Marino Nord e i viadotti Cerrano Sud e Marinelli in direzione Nord. Tra Pescara sud e Vasto sud invece sono operativi cantieri per attività di manutenzione ordinaria. Tutte le attività sono portate avanti attraverso l’installazione di uno scambio di carreggiata,con l’utilizzo di una corsia. Per alcuni cantieri e in alcune fasi di lavorazioni, è prevista la possibilità di rendere transitabile una corsia aggiuntiva nella direzione di marcia con flussi intensi.

leggi anche: Traffico al casello di Pescara nord Il ritorno dei Tir sulla Statale: troppi lavori sull'autostrada / VIDEO Cantieri, rallentamenti e traffico sull'A14 spingono gli autotrasportatori a deviare e scegliere di percorrere la strada costiera dove di conseguenza vengono segnalati intasamenti ad incroci e svincoli

STATALE 16 COSTA DEI TRABOCCHI. Traffico a senso unico alternato sulla Statale 16 a causa di lavori dell'Anas in due ponti in prossimità delle località La Foce  e Cavalluccio tra Rocca San Giovanni e Fossacesia. Il traffico è gestito in automatico dai semafori.

PROVINCIA CHIETI, STATALE FRENTANA. A seguito delle condizioni metereologiche avverse, che hanno interessato l'intero territorio regionale ed in particolare il bacino idrografico dell'Aventino,  Anas (Gruppo FS Italiane) effettua verifiche tecniche sul ponte Aventino 3 situato al km 57,539 della SS 84 "Frentana", in provincia di Chieti. Dal 26 maggio, fino a cessata esigenza, chiude al traffico il ponte per poter eseguire le verifiche tecniche. Il traffico proveniente da Lanciano viene deviato su viabilità locale al km 58,350 della SS 84 Frentana. Per il traffico proveniente da Guardiagrele sarà attiva la deviazione su viabilità locale al km 56,670 della SS 84 Frentana.

RIGOPIANO-FARINDOLA. La strada provinciale 8 che da Farindola conduce a Rigopiano è chiusa da maggio. Le forti piogge l’hanno fatta franare in più punti. Per raggiungere Rigopiano dal versante pescarese viene consigliato di passare da contrada Vicenne o da contrada Macchie.

PROVINCIALE 11 AQUILANA. A causa del cedimento del ponte sul fiume Aterno in direzione di Molina Aterno, la Provincia dell'Aquila ha interrotto la circolazione sulla strada provinciale 11.

leggi anche: Autostrada chiusa di notte, si stringe la morsa dei Tir a Pineto e Roseto / VIDEO Incolonnamenti lungo la Statale 16 e Silvi blocco fino al bivio di Città Sant'Angelo per un semaforo a tempo

RIMBORSO PEDAGGI. Autostrade per l'Italia ricorda che è attivo il nuovo servizio “Cashback con targa”, valido sulla rete gestita da Autostrade per l’Italia. Il servizio rende più semplice e automatico il rimborso anche per gli utenti che pagano il pedaggio con carte o contanti, come già avviene per i clienti dotati di sistemi di telepedaggio: sarà sufficiente registrarsi sulla app Free To X, per ricevere in automatico i rimborsi maturati a causa di ritardi dovuti ai cantieri.

Il cashback viene riconosciuto a partire da 10 minuti di ritardo (rispetto ai 15 attuali) dovuto ai cantieri, per viaggi fino ai 99 Km.