oggi il rito 

Insulti omofobici a Paola Turci che sposa  Francesca Pascale

MILANO. «Le hanno dato della lesbicona. Le hanno detto che fa schifo»: lo segnala sui social PiùEuropa, spiegando che «a fare ribrezzo non sono solo gli insulti omofobici che Paola Turci ha subito...

MILANO. «Le hanno dato della lesbicona. Le hanno detto che fa schifo»: lo segnala sui social PiùEuropa, spiegando che «a fare ribrezzo non sono solo gli insulti omofobici che Paola Turci ha subito dopo aver annunciato l’unione civile con Francesca Pascale (il rito oggi a Montalcino e festa al Castello di Velona ndr). È incredibile che, ancora oggi, qualcuno si senta in dovere di approvare o meno una relazione tra due persone dello stesso sesso». «È incredibile che, ancora oggi, tra gli applausi di rappresentanti delle Istituzioni, l’Italia», sottolinea il post, «non abbia una legge che prevenga e punisca i crimini d’odio omotransfobici. A Paola e a Francesca va non solo la nostra totale solidarietà ma gli auguri più affettuosi per la loro unione. Vi insegneranno a non splendere. E voi splendete, invece!»