Arriva la Casertana Mungo affila le armi Piacentini recupera 

I biancorossi tornano al Bonolis a caccia di conferme Tentardini: «Siamo in crescita, ma servirà attenzione» 

TERAMO . Dopo due trasferte di fila il Teramo torna a giocare domani al Bonolis contro la Casertana (ore 17,30). La sfida con i campani evoca dolci ricordi a Domenico Mungo, che un anno fa esatto realizzò con la Casertana gli unici due gol in campionato della scorsa stagione nel pirotecnico 4-3 a favore dei biancorossi. L'ex centrocampista del Cosenza è stato al centro di voci di mercato per diverse settimane ma alla fine è rimasto alla corte del tecnico Massimo Paci. Quest'ultimo ha più volte elogiato Mungo, definendolo un «giocatore fondamentale» della rosa del Teramo. Il numero 7 biancorosso, però, non è ancora riuscito a trovare spazio dal primo minuto nelle tre giornate disputate finora. Difficilmente Mungo verrà impiegato dall'inizio con la Casertana, ma i segnali positivi lanciati in allenamento e il ricordo dell'exploit di dodici mesi fa potrebbero fare emergere dei dubbi in extremis nella testa di Paci. Il recupero di Piacentini, intanto, ha fatto un po' rientrare l'emergenza in difesa, reparto che domani sarà privo dello squalificato Diakite e del convalescente Soprano. Da valutare, dopo la rifinitura di stamani, se Piacentini sarà tra i titolari. In difesa, in ogni caso, ci sarà la conferma di Luca Iotti, reduce dalla convincente prestazione di Monopoli. «Il nostro è un percorso sempre più in crescita», dice il terzino Alberto Tentardini, «e il mister è riuscito a dare un grande entusiasmo a tutto il gruppo. In campo siamo stati bravi a mettere subito in pratica i suoi metodi di lavoro. Stiamo trovando una nostra identità partita dopo partita. In fase difensiva siamo migliorati a vista d'occhio acquisendo una maggiore capacità nel recupero palla e nella solidità di squadra. Sul piano personale il mio obiettivo è di crescere ulteriormente».
A proposito della gara di domani, questo il parere di Tentardini: «Le squadre che non hanno ancora vinto, come la Casertana, sono quelle più difficili da affrontare. Non dobbiamo assolutamente sottovalutarla. Servirà la massima concentrazione da parte nostra». Tra i campani, allenati da Federico Guidi, è in dubbio l'attaccante 38enne Luigi Castaldo.
La polemica. Dopo i disservizi di domenica scorsa e delle giornate precedenti il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha dichiarato di volere «precise garanzie» sul funzionamento della piattaforma web Eleven Sports. «Con una bassa percentuale d'afflusso allo stadio», ha detto Ghirelli, «la trasmissione delle partite in streaming è l'unica alternativa che abbiamo per non perdere tifosi e sponsor. Pretendo, pertanto, una qualità massima del servizio per tutto il campionato e mi aspetto un'adeguata forma di risarcimento per gli utenti e i club».
Gli anticipi. Il girone C dà il via oggi alla quinta giornata con due anticipi, Ternana-Potenza e Vibonese-Paganese, in programma alle ore 15. Turno di riposo per il Bari capolista.
Gaetano Lombardino
©RIPRODUZIONE RISERVATA.