Addio a Di Biase, ex consigliera comunale 

Nicoletta, 56 anni, esponente della Lega e commerciante, si è spenta ieri per l’aggravarsi delle condizioni di salute

CHIETI. Ieri mattina è arrivata l’ambulanza nella sua casa di Chieti Scalo per portarla in ospedale: poche ore dopo, nel pomeriggio, se n’è andata. L’ex consigliere comunale della Lega, Nicoletta Di Biase, è morta ieri a 56 anni, a causa di un aggravamento repentino e inaspettato delle sue condizioni di salute. Nella precedente consiliatura aveva ricoperto il ruolo di vicepresidente del consiglio comunale. E lei, neofita in politica, aveva saputo svolgere il compito con competenza e autorevolezza. Commerciante, gestiva il negozio di calzature di via Capestrano, dove viveva con il marito commercialista Vincenzo Simonetti, da cui aveva avuto due figli, Francesco e Ilaria. Quest’ultima le aveva dato la gioia di diventare nonna di due amatissime nipoti, Sofia e Vittoria.
«Era una donna di grande solarità», dice l’ex sindaco Umberto Di Primio, «una qualità che in lei ho subito apprezzato tantissimo». Era stato proprio Di Primio a spingerla a candidarsi nel 2015 in una delle sue liste civiche. Aveva visto il suo attivismo sociale, soprattutto nel centro sociale di Santa Filomena dove si dedicava alla passione del teatro, e ci aveva visto giusto. Perché proprio grazie al modo di essere è stata eletta consigliera. «Di lei non dimenticherò», dice Di Primio, «la serietà con cui ha assunto l’impegno da consigliere, la lealtà che ha dimostrato, al di là di ogni interesse, e l’attaccamento alla città. Quando è stata nominata vicepresidente del consiglio comunale si è messa subito a studiare a fondo la materia che non conosceva, ma della quale è diventata subito esperta, come le è stato riconosciuto da tutti, visto che in consiglio era molto rispettata».
Manifestazioni di cordoglio arrivano anche dall’attuale amministrazione. Il sindaco Diego Ferrara, il presidente del consiglio comunale Luigi Febo, la vicepresidente Silvia Di Pasquale, i consiglieri e l’amministrazione tutta si stringono alla famiglia di Nicoletta Di Biase: «Alla famiglia giunga il nostro più sincero cordoglio per questa improvvisa e grave perdita, che tocca tutta la politica e la comunità cittadina di cui Nicoletta è stata parte attiva in questi anni. Di lei tutti noi ricordiamo con affetto la piena disponibilità al confronto e l’umanità che l’ha sempre contraddistinta e che ha accompagnato costantemente anche il suo impegno politico a servizio della città».
I funerali domani alle 16,30 ai XII Apostoli. (a.i.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.