Covid, contagi in crescita con Omicron

Continua l’avanzata delle ultime varianti Omicron. Con il nuovo balzo di contagi, il Covid torna a far paura. Mentre nei primi due anni di pandemia si è assistito a mesi estivi di calma piatta sul...

Continua l’avanzata delle ultime varianti Omicron. Con il nuovo balzo di contagi, il Covid torna a far paura. Mentre nei primi due anni di pandemia si è assistito a mesi estivi di calma piatta sul piano epidemiologico, questa volta il caldo non sembra arrestare le nuove varianti Omicron 4 e 5. Dopo settimane in cui i contagi si attestavano sui 500 al giorno in regione, improvvisamente il numero è più che raddoppiato, salendo oltre i mille. Ieri sono stati 1.282 i nuovi positivi al virus scoperti sul territorio regionale, di cui 329 nella sola provincia teatina. La provincia di Chieti, data anche la sua estensione territoriale, è quella che conta in assoluto in Abruzzo il numero più alto di residenti che hanno contratto il Covid dall’inizio della pandemia. Secondo i dati messi a disposizione dall’assessorato regionale alla sanità, con i 329 di ieri si è arrivati, infatti, a 119.985, segue la provincia di Teramo con 103.315 contagiati, quella di Pescara con 97.445 casi e infine quella dell’Aquila con 87.789 residenti che hanno contratto il virus. (a.i.)