proiezione e premiazione a pescara 

Mi chiamo Altan e faccio vignette chiude il festival Docudì 2020

PESCARA. L’anteprima regionale del film “Mi chiamo Altan e faccio vignette” accompagnerà oggi ( ore 18) come evento speciale fuori concorso la proclamazione dei vincitori del premio #Docudì2020 all’op...

PESCARA. L’anteprima regionale del film “Mi chiamo Altan e faccio vignette” accompagnerà oggi ( ore 18) come evento speciale fuori concorso la proclamazione dei vincitori del premio #Docudì2020 all’opera che ha avuto il maggior consenso dalla giuria popolare formata dal pubblico, e del premio #Docudì sociale per l’opera che è «riuscita a sviluppare una tematica legata al sociale in modo particolarmente sensibile ed originale». Il gran finale del festival di cinema documentario partito lo scorso gennaio al museo Colonna di Pescara, proporrà dunque il ritratto del grande disegnatore realizzato da Stefano Consiglio: il regista sarà in collegamento audio-video con la sala Nel documentario Francesco Tullio Altan si racconta e viene raccontato da chi gli è vicino (la moglie, gli amici) e dai suoi personaggi, fra tutti la Pimpa e Cipputi, che in alcuni casi assumono le sembianze di Angela Finocchiaro, Paolo Rossi e Stefania Sandrelli. Un viaggio attraverso vita e carriera con il contributo di Paolo Rumiz, Michele Serra, Vauro, Sergio Staino e Zerocalcare .