Foto d'archivio

PESCARA

Asse attrezzato, lunghe code tra proteste e disagi: lavori fino al 10 giugno

Traffico in tilt per il restingimento delle carreggiate su entrambe le carreggiate dovuto a lavori in programma sul viadotto della tangenziale

PESCARA. Lunghe code questa mattina sull'asse attrezzato Pescara-Chieti e sulla variante (tangenziale) alla Statale 16 Montesilvano-Francavilla al Mare. Proteste si leggono sui social. Non si tratta di chiusure, ma di restringimento delle carreggiate per lavori in corso. 

leggi anche: Strade, autostrade chiuse e rimborso pedaggi a causa dei cantieri / GUARDA DOVE E QUANDO I principali provvedimenti sulla viabilità. I tempi per chiedere il ristoro del biglietto si accorciano a 10' di ritardo (anziché 15')

Successivamente l'Anas ha chiarito il motivo dei disagi. Si tratta di un restringimento della carreggiata a causa di lavori che iniziano domani e vanno avanti fino al 10 giugno. Il cantiere viene aperto  sul viadotto “Pescara” situato lungo la  “Tangenziale di Pescara, al km 7,100. I lavori riguardano la manutenzione del sistema di raccolta e convogliamento delle acque della piattaforma stradale. Il restringimento di carreggiata riguarda entrambe le carreggiate lungo circa 700 metri (tra i km 7,100 e 7,800).