appuntamento venerdì 

LFoundry, vertice con la Regione 

L’assessore Quaresimale: «Faremo il punto della situazione»

AVEZZANO. Vertice con la Regione sul futuro di LFoundry. È stato convocato per venerdì l’incontro tra l’assessore regionale Pietro Quaresimale e i vertici dell’azienda, proprio alla vigilia dell’avvio degli scioperi. L’intento è quello di affrontare le tematiche riguardanti i temi caldi sul tavolo della vertenza, come le turnazioni, la pianificazione e la gestione aziendale per il 2021. I vertici di LFoundry hanno iniziato ieri in serata a incontrate i lavoratori per fare chiarezza sulla riorganizzazione del sito. In concomitanza con le assemblee richieste dalle organizzazioni sindacali, sono partiti gli appuntamenti voluti dai responsabili del sito. È stata fatta una panoramica dell’anno fiscale e illustrato il business plan per l’anno in corso e poi sono state illustrate le dinamiche del cambio turno e del cambio organizzativo. Nei giorni scorsi, i sindacati avevano deciso di rompere il tavolo e di abbandonare la trattativa che era a un passo dall’accordo perché a loro dire, nel frattempo, l’azienda aveva avviato la riorganizzazione dello stabilimento all’insaputa di tutti. «Abbiamo preso contatti con l’azienda per un incontro», afferma Quaresimale, assessore regionale a Lavoro e Industria, «la Regione ancora non è stata ufficialmente coinvolta nella vertenza, ma ci siano già mossi in questi giorni per fare il punto della situazione e abbiamo fissato un vertice previsto per venerdì». (p.g.)