Lo scrittore all’università dell’aquila 

De Cataldo esplora Simenon e il suo “Sguardo sull’abisso”

L’AQUILA. Torna la rassegna “Maggio Selvaggio” all’Università dell’Aquila che aprirà il programma delle attività culturali di Ateneo 2023 con un’anteprima primaverile composta da tre appuntamenti:...

L’AQUILA. Torna la rassegna “Maggio Selvaggio” all’Università dell’Aquila che aprirà il programma delle attività culturali di Ateneo 2023 con un’anteprima primaverile composta da tre appuntamenti: uno dedicato alla letteratura e due legati alla musica. Si parte, a dire il vero con qualche settimana di anticipo rispetto al mese di maggio, lunedì 27 marzo, alle 19, nell’aula magna “Clementi” del dipartimento di Scienze umane (Dsu), in viale Nizza 14, con Giancarlo De Cataldo – scrittore, sceneggiatore, drammaturgo e saggista – protagonista di un incontro su Georges Simenon (di cui quest’anno ricorrono i 120 anni dalla nascita) dal titolo “Lo sguardo sull’abisso”. Un focus sulla vita e la carriera sorprendente dello scrittore belga di lingua francese e sui suoi personaggi, a partire dal commissario Maigret, tra i primi a delineare indagini capaci di penetrare nell’animo dei personaggi, nell’abisso appunto. «Maigret osserva, fiuta, riflette», spiega De Cataldo, «la sua ossessione è l’uomo, perché è dentro di noi che nasce il germe del male e dalla resistenza che sappiamo opporvi che dipende il nostro futuro». Con l’autore di “Romanzo Criminale” e “Suburra” dialogheranno i docenti Univaq Gianluigi Simonetti, professore di Letteratura italiana contemporanea e referente di ateneo per le attività culturali, e Luciano Pellegrini, professore di Lingua e letteratura francese. Gli altri due appuntamenti sono in programma il 3 e il 29 maggio: ospiti saranno, rispettivamente, Federico Fiumani e i Diaframma, tra i più importanti gruppi italiani degli ultimi 40 anni, e il rapper Pippo Sowlo. Quest’ultimo, per il terzo dei “Dialoghi sulla morte” (che in passato, sempre all’interno delle attività culturali Univaq, hanno visto protagonisti il leader dei Baustelle Francesco Bianconi e Claudio Gregori, in arte Greg) sarà intervistato da Alessandro Gori, alias “Lo Sgargabonzi”. (fab.i.)