CINEMA SOTTO LE STELLE ALL’AQUILA 

Serate con i film in piazza Duomo 

Il 22 agosto ospite Totò Cascio di Nuovo Cinema Paradiso

L'AQUILA. Undici film per dodici serate gratuite in piazza Duomo, in un segmento che si propone di continuità tra i Cantieri dell'Immaginario e la Perdonanza Celestiniana. Ecco Cinema sotto le Stelle, la rassegna cinematografica intitolata ad Aquino Reato che torna, nella sua quinta edizione, sui passi di un'iniziativa che rievoca le proiezioni in centro degli anni Ottanta. L'iniziativa, promossa dall'amministrazione comunale, è stata presentata nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, e l'imprenditore Marco Reato, figlio di Aquino, a cui fa capo la ditta esecutrice.
Si parte martedì 9 agosto con Pets 2 di Chris Renaud. L'indomani, spazio a Come un gatto in tangenziale. Ritorno a coccia di morto di Riccardo Milani. Giovedì 11, c’è Spirit il ribelle di Elaine Bogan, mentre venerdì 12 verrà proiettato Dolittle di Stephen Caghan. Sabato 13 I Croods 2 di Johel Crawford. La rassegna riprende martedì 16 dopo la pausa di Ferragosto con Rocketman di Dexter Fletcher, poi, a seguire nei giorni successivi, Coco di Lee Unkrich (il 17), Bentornato Presidente di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi (giovedì 18), Dragon trainer, il mondo nascosto di Dean Deblois (venerdì 19). Ultimi due film in programma Tolo Tolo di Checco Zalone (sabato 20) e Wonderpark di Dylan Brown (domenica 21).
«Martedì 22», spiega Marco Reato, «Totò Cascio sarà ospite all'Aquila per raccontare la sua storia di coraggio, dai successi cinematografici alle difficoltà a cui ha fatto fronte per affrontare una malattia agli occhi. Peraltro, da poco è stato reso noto che Giuseppe Tornatore sta lavorando a una serie tv legata a Nuovo cinema Paradiso il film che l’ha portato alla ribalta internazionale. Totò porta in tutta Italia il suo libro La gloria e la prova che aveva già presentato all'Aquila la primavera scorsa in un'iniziativa organizzata dallo scrittore Stefano Carnicelli e dal libraio Roberto Maccarrone. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21. L'ingresso previsto fino a esaurimento posti.