Gli alunni scoprono il lavoro in Comune 

Francavilla, si chiude il progetto Costituzione e Legalità. Buttari: i luoghi delle istituzioni aperti a tutti

FRANCAVILLA. Si è concluso il progetto “Costituzione e Legalità”, ideato dal Comune di Francavilla in collaborazione con gli alunni della scuola dell’infanzia Alento di Francavilla, appartenenti all’istituto comprensivo Masci. Un progetto che ha visto una serie di incontri, con i piccoli studenti ricevuti dal sindaco Luisa Russo, dal presidente del consiglio comunale Francesca Buttari e dalla consigliera Gabriella Corrado. Sono stati circa 80 in totale, che durante le settimane appena trascorse hanno potuto visitare la sala consiliare, ma anche il comando dei vigili urbani e l’ufficio anagrafe, per conosce e capire come funziona la macchina amministrativa. «Sono contenta di aver potuto riaprire le porta della sala consiliare alle scuole dopo due anni di stop», spiega Buttari, «è importante che i bambini e i ragazzi vivano i luoghi delle istituzioni e li sentano familiari. Lo faremo ancora, sempre di più. Nella circostanza ho provato a raccontare la storia della bandiera dell’Europa, un cerchio di dodici stelle simbolo di unità, solidarietà e armonia tra i popoli. Abbiamo inoltre parlato del 9 maggio, giornata dell’Europa, nata nel lontano 1950, per la necessità di sancire prima di tutto la pace tra i popoli. Oggi, più che mai, questa giornata è importante. L’augurio è che i piccoli alunni possano sentirsi cittadini europei». Interviene anche la consigliera Corrado: «Nel corso degli incontri abbiamo accompagnato i bimbi a conoscere il lavoro svolto dai vigili urbani, ma anche a vedere come funzione l’ufficio anagrafe e come viene realizzata una carta d’identità. L’invito a conoscere il sindaco e a scoprire il ruolo dell’amministrazione comunale è stato rivolto anche all’istituto Michetti, alle scuole paritarie Cesare Caso e Santa Liberata e alle scuole private Santa Marina e Baby college. L’obiettivo è creare nei bimbi tra i 3 e i 6 anni di età il sentimento di appartenenza alla comunità e far sviluppare il senso civico». (a.d.s.)