CALCIO / SERIE C

Pescara e Pineto, domenica con due gare ostiche

La squadra di Zeman in trasferta domani a Lucca (ore 18.30), quella di Amaolo è di scena contro il Cesena all'Adriatico (ore 18.30)

PESCARA. Riscattare le ultime due gare che hanno portato appena un punto.

leggi anche: Il Pescara non sa più segnare: solo 0-0 contro la Vis Pesaro Iniziato in ritardo il match dell'Adriatico, i biancazzurri sprecano la chance di agganciare il secondo posto

Questo l'obiettivo del Pescara di Zeman di scena domani a Lucca (ore 18.30). Per il match in terra toscana il tecnico boemo avrà l'intera rosa a disposizione. Quasi certo il ritorno dal primo minuto di Moruzzi, Squizzato e Tunjov.

Zeman prima della partenza per la Toscana ha presentato il match: "A noi piace giocare contro squadre che giocano a calcio e questo è un aspetto positivo perché ci saranno più spazi. La Lucchese gioca un buon calcio, spero che se la vogliano giocare perché noi vogliamo giocare. La squadra è indietro rispetto alle aspettative, ma lo sarà sempre. Io sono critico sempre verso la mia squadra. Per diventare più cinici si deve sbagliare meno davanti alla porta. Cuppone, Vergani e Tommasini possono giocare tutti e tre, ma dipende dall'avversario".

Impegno complicato per il Pineto che sul neutro di Pescara riceve domani alle 18.30 il Cesena. Il tecnico Daniele Amaolo non nasconde le difficoltà del match con i romagnoli: "Vogliamo giocarci le partite di domenica in domenica. Abbiamo un organico che credo possa essere all'altezza. Speriamo di stare sempre dentro la partita e di fare la gara perfetta come accaduto con il Pescara". Assenti Schirone e Iaccarino.